“Felici nel tempo e nell’eternità”

Sac. Gio. Bosco

Ultime Notizie

IN EVIDENZA

Tutte le notizie

CUS

CNOS-FAP

Oratorio

Parrocchia

IUSTO
università

St. Ass. di
Psicologia

Scuola
dell’Infanzia

Casa
per ferie

Un dono del Conte Eugenio Rebaudengo

4 ottobre 1930

L’istituto del Rebaudengo è stato un dono del Conte Eugenio Rebaudengo, senatore del Regno, cooperatore salesiano e grande ammiratore delle opere di Don Bosco. La prima pietra fu posta nell’anno della Beatificazione di Don Bosco (1929). Il 4 ottobre del 1930, con l’edificio ancora in costruzione, iniziano i corsi professionali con 58 ragazzi. Sono ragazzi provenienti da famiglie di modeste condizioni economiche, che desiderano essere inseriti nel mondo del lavoro come “buoni cittadini e cristiani impegnati”.

Nel promuovere la costruzione dell’Istituto, i superiori – interpellati dalle tante richieste di personale, soprattutto tecnico-professionale – avevano in mente di dare una sede appropriata alla qualificazione professionale (magistero) dei confratelli laici (coadiutori), per la loro formazione salesiana, missionaria e professionale.

Il mondo del Reba

SEGUI LE INIZIATIVE DEL NOSTRO CENTRO